Torta Salata con funghi e Rooibos Tea

Torta Salata con funghi e Rooibos Tea

Volete cucinare qualche cosa di speciale per il vostro pranzo pasquale ma avete pochi ingredienti in casa? Ecco cosa vi suggerisce Il Bollitore augurandovi una Buona Pasqua:

 

TORTA SALATA CON FUNGHI E ROOIBOS TEA

 

Il Rooibos è un arbusto sudafricano dal quale si ottiene un infuso di colore rosso intenso, ricco in vitamine, anti-ossidanti e sali minerali…ma soprattutto esso è privo di teina e quindi lo si più degustare in ogni momento della giornata!

In Sudafrica, specialmente nella zona del Cederberg, esso viene degustato in ogni momento ed utilizzato non solo come bevanda ma anche come componente per i prodotti di bellezza e ingrediente segreto per i piatti tipici!

 

Piantagioni di Rooibos, foto di Stefano Adami

Piantagioni di Rooibos, foto di Stefano Adami

Noi abbiamo deciso di dare un tocco di gusto in più alla nostra torta salata con questo infuso.

INGREDIENTI: 

- pasta brisèe (meglio se realizzata in casa con farina, burro e acqua, ma vista la mancanza di tempo e ingredienti abbiamo utilizzato una pasta brisèe già preparata)

- 300 gr di formaggio Fontina

- 150 gr di funghi interi

- 50 gr di Speck a cubetti (o pancetta)

- 1 uovo

- 2 cucchiai di zucchero

- 10 gr di Rooibos (oppure 3 bustine)

PROCEDIMENTO:

Pulite i funghi e affettateli a listarelle, nel frattempo fate bollire 300 ml di acqua e mettete i 10 gr di Rooibos in infusione (meglio se muniti di un filtro affinché le foglie non si spargano nell’infuso). Poi mettete i funghi e l’infuso ottenuto in un pentolino e fateli cuocere a fuoco lento.

Mentre attendete il tempo di cottura dei funghi, stendete la pasta brisèe, affettate il formaggio e mescolate il tutto in una terrina aggiungendo i cubetti di Speck con l’uovo. Dopo 10 minuti i funghi dovrebbero essere a metà cottura ed assunto il colore rossastro dell’infuso, filtrateli dall’acqua di cottura (attenzione! Non gettate il liquido di cottura, ci servirà poi per una riduzione di Rooibos!)

Amalgamate bene il tutto, ora il contenuto della vostra torta salata è pronto per essere versato nell’impasto di brisèe riposto in una teglia da forno della forma che più vi piace. Chiudete l’impasto a fagottino. Mettete l’infuso di rooibos che avete avanzato dopo la cottura dei funghi su un piccolo pentolino ed aggiungete 2 cucchiai da cucina di zucchero, fate restringere l’infuso a fuoco lento fino a creare uno sciroppo. Spalmate lo sciroppo ottenuto sulla superficie della torta salata aiutandovi con un pennellino…ora la vostra pietanza è pronta per essere infornata a 180 gradi per 40 minuti circa fino a che la superficie non sarà dorata.

Suggerimento: Questo piatto si può degustare sia caldo che freddo, così come il bicchiere di tè Rooibos che lo accompagnerà. Infatti questo infuso è ottimo anche pasteggiando e si adatta bene come intervallo tra un bicchiere di vino a l’altro.

Torta Salata con Rooibos

L’idea di intervallare il vino con il Rooibos Tea ci è stata data da Arnel Pellegrom, una giovane ragazza sudafricana  che lavora come tea and wine sommelier presso la Hebron Guest House nel Citrusdal in collaborazione con Carmien Tea, ecco qui una foto che ritrae una tipica degustazione:

Carmien Rooibos tea, foto di Stefano Adami, Carmien Rooibos Tea

Buona Pasqua by #ilbollitore e #orazero

Parole di Elisa Da Rin Puppel

Immagine di coperina di Stefano Adami

 

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti