The Little Black Jacket, guardare il mondo con gli occhi di Coco Chanel

The Little Black Jacket, guardare il mondo con gli occhi di Coco Chanel

Durante la settimana del Fuori Salone OraZero è attivo e presente in varie situazioni: dagli happening di via Tortona, alle street-foto del circuito Brera e in ristoranti d’arte e gusto. Dopo la visita al PAC con Jeff Wall, indossiamo con Jessica l’intramontabile giacca nera Coco…con classe!

Se una donna è malvestita si nota l’abito. Se è
ben impeccabile si nota la donna. (Gabrielle Coco Chanel)

La Piccola Giacca Nera a Milano

E’ con questo aforisma che introduco l’apertura alla mostra di una grande icona: THE LITTLE BLACK JACKET presso alla Rotonda di via Besana 12 a Milano dal 6 al 20 aprile.

Io personalmente l’ho vista a Londra, pochi mesi fa, alla Saatchi Gallery di Sloane square.
A dare il benvenuto all’esibizione vi erano molti ospiti famosi, celebrando così l’apertura della THE LITTLE BLACK JACKET, dove sono esposte oltre 100 fotografie catturate dal direttore creativo della casa Chanel: Karl Lagerfeld e dall’ex direttrice di Vogue  Paris, Carine Roitfeld. Hanno voluto re-interpretare la giacca disegnata da Gabrielle Coco Chanel.

THE-LITTLE-BLACK-JACKET-BERLIN-ANNOUNCEMENT

La Storia della Piccola Giacca Nera

La petite veste noir nasce nel 1954, quando Coco Chanel aveva circa 70 anni. La stilista cercava di rifarsi una reputazione e una carriera, dopo vari interruzioni come lo Scoppio della seconda Guerra Mondiale, era in cui la sua casa di moda contava circa 4000 dipendenti e centinaia di modelli di abiti prodotti all’anno. Quindi il ritorno di una donna alla moda, non certo piu giovane, ma ancora ostinata e determinata, era atteso da molti al tempo.

Il successo della Piccola Giacca Nera

Come sempre Mademoiselle ci stupì creando un capo ispirandosi ad una giacca
indossata dallo staff di un hotel austriaco.  Un capo semplice e modesto, bordato di passamaneria, senza revers e con quattro tasche frontali, due in corrispondenza del petto e due sui fianchi. Quanto si può pensare alla banalità di questa giacca che però diventerà un capo d’eccellenza. Questo rendera’, come sempre le donne libere ma femminili, eleganti, sofisticate.  La sua giacca fu un immediato successo, dalle critiche dei giornali alla Casa Bianca, dove la prima first Lady la indosserà.

The little black Jacket, credtis Jessica Fabiano

L’Arte della Piccola Giacca Nera

Ancora oggi, dopo oltre 60 anni, la Giacca 54 rimane intatta nel suo splendore, dove ancora si parla e dove le passerelle ancora la rappresentano. La petite veste noire occupa oggi un posto fondamentale nel mondo della moda, che Karl Lagerfeld conosce particolarmente bene. Lo stilista tedesco ha interpretato la giacca in ogni sua collezione dal 1983, e molto spesso nell’iconico colore di Chanel: il nero.

Le Mostre della Piccola Giacca Nera

L’esibizione quindi, sempre di grande successo nel mondo, dopo Tokyo nel 2012, New York, Hong Kong, Londra, Mosca, Parigi, Berlino, ora è a Milano, Le immagini per questo progetto sono state scattate durante un anno a Cannes, nel Sud della Francia, a New York e a Parigi nello studio di Karl Lagerfeld.

Per catturare la contemporaneità e l’eleganza della celebre giacchina nera, lo stilista l’ha fatta indossare a più di un centinaio modelli e celebrità, attori, artisti, cantanti, rock star di varie generazioni, lasciando a ciascuno di loro la libertà di interpretare l’intramontabile giacca a seconda del proprio stile.

Guardare il mondo con gli occhi di Coco Chanel

Questo ci fa riflettere come una capo puo’ rimanere di moda e di stile anche dopo mezzo secolo, dove i nuovi stilisti di oggi posso ereditare le creazioni di personaggi che al tempo hanno fatto rivoluzione nel campo della moda. A volte è necessario ritornare e guardare il mondo con gli occhi di Gabrielle.

Io tutti I giorni, guando apro i miei occhi al mondo, cerco di medesimarmi in lei, quella che per me e’ un icona, quello in cui credo, quello dove tutte le mattine osservandomi allo specchio penso:

Classy and Fabulous, Jessica. Let’s go!

Ed ecco a voi una selezione delle fotografie preferite di Jessica scattate da lei personalmente a Londra lo scorso novembre…

The Little Black Jacket, credtis Jessica Fabiano

The Little Black Jacket, credtis Jessica Fabiano

The Little Black Jacket, credtis Jessica Fabiano

The Little Black Jacket, credtis Jessica Fabiano

…ed ora non ci resta che andare a scoprire Eleganza e Classe anche a Milano, città della moda e design per eccellenza in questa primavera 2013.

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti

One Response to The Little Black Jacket, guardare il mondo con gli occhi di Coco Chanel

  1. Elisa Da Rin Puppel 19 aprile 2013 at 06:57

    Al Fuori Salone 2013 i seguaci di Little Black Jacket non sono mancati…ecco qui cosa le fantastiche bamboline di LaMiaMe hanno indossato per l’occasione!
    More info soon very soon…

    http://www.lamiame.com/index.php?option=com_k2&view=item&id=285%3A17-aprile-the-littleblackjacket-by-lamiame&Itemid=230&lang=it

    Rispondi

Scrivi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.