PANDEMONIA: tra demone e perfezione

PANDEMONIA: tra demone e perfezione

Le settimane della moda sono state un tripudio di creatività e nuove tendenze, Londra come sempre si è distinta come capitale dell’arte di osare, la nostra collaboratrice Mara Cimatoribus ha cavalcato l’onda della Fashion Week londinese incontrando Pandemonia.

(scroll down for the English version of this post)

PANDEMONIA: l’immagine della perfezione

Poche settimane fa ho assistito ad alcune sfilate della London Fashion Week, e a una di queste ho incontrato Pandemonia. Ne avevo sentito parlare da alcuni amici, ma incontrarla di persona è stata un’altra cosa.

Chi è Pandemonia?

Pandemonia si considera un artista e partecipa a vari eventi mondani. Il nome, Pandemonia, deriva dal greco pân (tutto) e daimónion (demonio): tutti i demoni. Che voglia essere una metafora di quelle maledette caratteristiche alle quali ogni donna, per quanto lo neghi, in fondo ambisce un po’? Alta e magrissima, pelle senza imperfezioni, chioma folta, labbra carnose… personifica la donna perfetta o per lo meno quella che ci propinano nelle pagine patinate delle riviste o in televisione.

Ma Pandemonia è fatta di plastica, quello che si vede è solo un involucro. E sotto chissà chi e cosa c’è.

In ogni caso, mi chiedo: ma quanti gradi ci saranno dentro a quella “muta”?

Come si definisce:

Fine artist con base a Londra

Dove trovarla:

http://www.pandemonia99.com/

Mara Cimatoribus e Pandemonia alla London Fashion Week 2013

Mara Cimatoribus e Pandemonia alla London Fashion Week 2013

English version of this post:

PANDEMONIA, THE PICTURE OF PERFECTION

Few weeks ago I took part in a couple of fashion shows during the London Fashion Week and at one of these, I met Pandemonia. Some friends had already told me about her, but meeting her in person was something else.

He considers himself an artist and participates in various social events. The name, Pandemonia, comes from the Greek pân (all) and daimónion (demon): all the demons. It wants to be a metaphor of those damned characteristics that every woman, even the ones who deny it, longs for a little? Tall and super skinny, with flawless skin, thick head of hair and full lips … she personifies the perfect woman, or at least the one that we see in the pages of glossy magazines or on television.

Nevertheless, Pandemonia is made of plastic, what you see is just a shell, and who knows who and what is underneath.

In any case, I wonder: how many degrees might there be inside that “wetsuit”?

How she define herself:

London based Fine Artist

7ft tall personality often seen at exclusive premiers, events and exhibitions.
Post pop, conceptual artist, writen about in iD, independent and Vogue publications.

Where to find Pandemonia:

http://www.pandemonia99.com/

Testo e foto di by Mara Cimatoribus

Vai al blog personale di Mara Cimatoribus cliccando qui
Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti

Scrivi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.