Moda Milano: protagonista il foulard

Moda Milano: protagonista il foulard

Cosa accade durante la Settimana della Moda Milanese? Gli accessori di tendenza si alternano a grandi classici…come il foulard. Ecco una review by Jessica Fabiano.

Ho deciso di aprire il mio post in uscita durante la settimana della moda milanese con un aforisma di Coco Chanel, Lei diceva:

” La moda passa, lo stile resta.”

Pochi giorni fa una cara amica, anche lei parte del team di OraZero mi chiede consiglio riguardo un accessorio da indossare su un’uniforme elegante. Quale miglior domanda per Jessica…

..lei che non esce di casa senza indossare un foulard di seta al collo. A mio parere, accessorio fondamentale che dovrebbe indossare qualsiasi donna.

Ricordiamo la bellissima Miranda Priestly con il suo foulard, rigorosamente bianco, di Hermès. E pensiamo anche a molte “eroine”, come Audrey Hepburn, Sofia Loren e Grace Kelly che negli anni Sessanta  si sono distinte per questo fondamentale accessorio, capace di rendere chic e particolare anche la più semplice delle camicie.

Il Foulard ha fatto parte delle collezioni di numerose case di moda prestigiose come Hermès, Dior, SaintLaurent, Chanel e Givenchy, mentre in Italia delle case di moda fiorentine Gucci e Ferragamo, oltre che di Roberta di Camerino, di quest’ultima sono in possesso di dozzine di foulard.

Possiamo spaziare dal foulard di seta, di chiffon, cashmire, modale……ogni tessuto porta la sua eleganza sul vestito di una donna.

I foulard possono essere indossati sulla testa come copricapo, intorno al collo, sulle spalle, annodato al manico della borsa o come cintura. La scelta viene fatta anche in base all’occasione.

Negli ultimi anni oltre che ad essere un accessorio tipicamente femminile, il foulard è utilizzato nella moda maschile, e si è affermato un accessorio unisex.

Non cvi accessorio più adatto per inaugurare la settimana della moda milanese…con classe ed eleganza!

Articolo di Jessica Fabiano

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti

2 Responses to Moda Milano: protagonista il foulard

  1. Elisa Da Rin Puppel 18 settembre 2012 at 21:53

    Questo tocco di eleganza calza propri a bello2buono..sto inizando a pensare che, nonostante il nome e la forte prevalenza maschile, questo magazine sia in realtà una donna, forte decisa e…di classe!
    Grazie Jessy, seguirò i tuoi consigli alla lettera..il mio team indosserà foulards rossi ed eleganti…a testa alta!

    Rispondi
  2. Greta 1 novembre 2012 at 20:45

    Audrey, un mito di Donna!

    Rispondi

Scrivi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.