Moda: Le creazioni di Salvatore Ferragamo, il calzolaio prodigioso

Moda: Le creazioni di Salvatore Ferragamo, il calzolaio prodigioso

Moda: Le creazioni di Salvatore Ferragamo, il calzolaio prodigioso

Passeggiando per le strade di Firenze è facile incappare in Via Tornabuoni, una delle vie più chic della città, che porta a Piazza Santa Trinità dove si trova Palazzo Spini Feroni. La splendida costruzione medioevalefu acquistata nel 1928 da Salvatore Ferragamo, stilista italiano che conquistò il soprannome di ‘calzolaio delle stelle’. Di questo palazzo ne fece sede della propria azienda e del proprio laboratorio.

L’arredamento interno crea un ambiente caldo ed accogliente inraffinato abbinamento con le tecniche modernedi esposizione, attraverso l’uso di documenti, fotografie e filmati.

Il museo è dedicato alla storia dell’azienda dello stilista e alle sue creazioni, al ruolo importante ricoperto nel mondo della moda; famoso per le sue calzature, per lo studio sull’anatomia del piede e sulle forme, la sua fu una grande affermazione del made in Italy.

Il calzolaio delle stelle

All’interno del museo si trovano diverse calzature famose, create per star di Hollywood come Marilyn Monroe, Greta Garbo, Audrey Hepburn e Sophia Loren.

La fama de ‘Il calzolaio prodigioso’ apprezzato per la bellezza dei modelli, per la raffinata lavorazione e per la comodità della calzata, si estese in Italia e in Europa facendo di Palazzo Spini Feroni la meta di molti personaggi famosi.

La visita al museo è sia istruttiva che piacevole, e il ricavato della vendita dei biglietti d’entrata  è destinato a borse di studio per giovani stilisti della calzatura.

Se vi trovate a Firenze non dimenticate di visitare questo museo, e se vi resta un po’ di tempo da dedicarealla moda in Piazza della Signoria troverete anche il Museo di Gucci.

Testo di Jessica Fabiano

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti