Il Mercato del Duomo: inaugura il food store di Autogrill al via di Expo 2015

Il Mercato del Duomo: inaugura il food store di Autogrill al via di Expo 2015

Giovedì 30 aprile – alla vigilia dell’inizio del tanto atteso EXPO 2015 – vi è stata l’inaugurazione di“Il Mercato del Duomo”, il nuovo food store situato di fianco alla Galleria Vittorio Emanuele nel cuore di Milano.

IL PROGETTO: LA GALLERIA VERTICALE

Il Mercato del Duomo, nome evocatore del senso insito di questo progetto, cioè quello di essere un luogo di incontro e scambio, è un progetto del gruppo Autogrill in collaborazione con l’università UNISG di Pollenzo, voluto dal Comune di Milano e sviluppato dall’architetto Michele De Lucchi. Il team di designer, artisti ed architetti hanno saputo ridare vita alla galleria verticale creando uno spazio espositivo su 4 piani di quasi 3 mila metri quadrati. La proposta culinaria è stata seguita dall’Università di Pollenzo in collaborazione con la Niko Romito Formazione, e vede in campo i prodotti di alta gamma di vari specialisti della gastronomia locale.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

IL LUOGO SIMBOLO

“Il Mercato del Duomo vuole essere un luogo simbolo per Milano, per l’Italia e per il Mondo.”

Così il direttore marketing di Autogrill Ezio Balarini ci presenta l’edificio prima di invitarci ad esplorarlo. Ci troviamo in una location d’eccellenza per Milano e per il Mondo, parte della rinomata Galleria Vittorio Emanuele costruita dal 1865 al 1878 su progetto di Giuseppe Mengoni. Ed è proprio ai disegni di Mengoni che l’architetto Michele De Lucchi si è ispirato per la ristrutturazione degli spazi occupati dalle attività di Autogrill, con l’intento di recuperare, sviluppare ed esaltare quello che era il progetto originario della Galleria meneghina, attraverso il recupero delle linee delle antiche cornici e finestre e rivitalizzando i materiali autentici come legno, marmo, vetri e specchi.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

L’architetto Michele De Lucchi

“Attraverso Il Mercato del Duomo Autogrill mira a dimostrare il proprio know-how e i criteri alimentari, culturali e architettonici che lo contraddistinguono in tutto il mondo”.

E’ con queste parole che Ezio Balarini vuole sottolineare l’importanza del fine ultimo della nuova struttura, il quale consiste nell’offrire al pubblico milanese ed internazionale un luogo di incontro e cultura, dove è possibile entrare in contatto con le piccole realtà dei produttori e artigiani a km zero. Il Mercato del Duomo diventa così un Genius Loci, inteso in senso architettonico, il quale racchiude tutte le caratteristiche culturali e gastronomiche del Bel Paese.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

L’artista britannico Adam Lowe

“Abbiamo voluto riportare alla luce questo spazio verticale, sviluppando un progetto fortemente ancorato ai valori tangibili e sostenibili dell’italianità. Conservazione, valorizzazione e verticalità sono le parole chiave del nostro progetto.” Stefano Carmi – responsabile dell’architettura e design del progetto

L’OGGETTO ENIGMATICO: L’ALBERO DI OLIVO IN BRONZO

Veniamo accolti nella hall all’entrata del Caffè Motta, l’impatto della scala mobile che porta verso l’alto è maestoso, la struttura ci inviata ad alzare lo sguardo…e a scorgere l’imponente albero di olivo in bronzo sospeso sopra le nostre teste. Si tratta di un’opera d’arte maestosa nata dal lavoro dell’artista britannico Adam Lowe che, in collaborazione con l’architetto Michele De Lucchi e un team di 12 persone, ha lavorato per ben 8 mesi alla realizzazione di uno stampo in ottone per fondere questa scultura secondo il metodo rinascimentale.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

Si tratta, infatti, di una vera e propria scultura realizzata con lo stesso metodo delle statue equestri di Leonardo da Vinci, l’artista ci spiegherà poi l’unicità di questa realizzazione, forse la prima e unica nella storia della scultura ad esser stata realizzata interamente con stampi di olivi centenari e con foglie fresche derivanti dalla potatura degli olivari madrileñi nelle vicinanza del suo studio “Factum Arte”.

A terminare il discorso di apertura è Adam Lowe, l’artista stesso della meravigliosa scultura in bronzo che ci sovrasta. Adam guarda l’albero sospeso sopra le nostre teste visibilmente emozionato. L’artista non nasconde la complessità del sul lavoro, che è consistito nel recupero di ben 4 olivi centenari destinati all’abbattimento e nel realizzare stampi e calchi atti alla realizzazione della statua in bronzo su modello Rinascimentale. Adam Low e l’architetto De Lucchi si sono ispirati al grande Maestro Leonardo, con particolare riferimento alla Sala delle Asse da lui affrescata nel Castello Sforzesco di Milano.

“In questa Sala Leonardo Da Vinci ha investigato tutto il mondo della Natura raffigurandolo negli affreschi “Intrecci vegetali con frutti e monocromi di radici e rocce”. Il Maestro ci ha offerto una panorama da vegetale completo: dalla natura visibile ai nostri occhi fino a quella nascosta sotto i nostri piedi, che ci nutre e dà vita a tutto il resto. Ecco perché ho voluto dare tanta importanza alle radici.”

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

La visione artistica di Adam Low sembra essere una metafora perfetta di quello che vuole rappresentare Il Mercato del Duomo: uno store ove al primo piano vi sono le materie prime dei produttori – radici della gastronomia – le quali andranno a comporre un albero di pietanze servite ai piani superiori realizzati da abili chefs.

LA SALITA VERSO L’ALTO

Eccoci pronti a salire verso l’alto e scoprire cosa ci svelerà questo albero gastronomico.

Al primo piano è il direttore dell’Università di scienze gastronomiche di Pollenzo ad accoglierci, il quale ci invita a parlare ed interagire con i produttori e gli artigiani del gusto che ci attendono all’interno…entriamo:

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

1° Piano: IL MERCATO COPERTO

L’idea, sviluppata da Compagnia Alimentare in collaborazione con l’Università piemontese, è quella di un vero e proprio mercato al coperto. Entrando veniamo accolti dal profumo del pane, il primo banco è infatti quello del panificio Grazioli.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

Vi è poi la Macelleria&Salumeria Gavazza, il caseificio siculo Sogni di Latte in partnership con quello trevigiano La Casearia Carpenedo, il Frutteto di Abbascià e i dolci di C’era una Torta.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

Degustiamo i bocconcini preparati per noi e proseguiamo, dietro l’angolo ci attenda una curiosa sorpresa: l’OVO-BAR. Un corner dove vengono cucinate le uova e servite in camicia o integrate in ottime “crepes” realizzate da una reinterpretazione dell’antica ricetta della manfrigola, appartenente alla tradizione valtellinese.

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

Il 2° Piano: LA CIMA CULINARIA

Il secondo piano è strutturato di modo che ci si possa servire autonomamente andando a creare degli abbinamenti culinari scegliendo tra la pasta fatta nel laboratorio a vista, hamburger  e cucina di strada o insalata personalizzabili presso il Wine Bar.

Ecco un assaggio fotografico, invitandovi a visitare l’albero del gusto milanese!

“Oggi, ogni notte, mi sveglio sempre con lo stesso entusiasmo, scendo nel mio forno e faccio ciò che mi piace di più al mondo…il pane!” Massimo Grazioli

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

“Cucinare è prendersi cura della felicità di qualcuno, anche solo per il tempo di una fetta di torta” Valentina Meda

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

“Trasmettere emozioni, qualità e genuinità in formaggi che sono sogni e sapori perduti.” Antonio Carpenedo

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

 

“La nostra famiglia ci ha tramandato l’amore per la carne quale alimento nobile, sano e genuino, mentre l’esperienza ci ha insegnato a valorizzare un mondo fatto ancora di passione e professionalità.” Maurizio, Walter ed Enrico Giovanni Gavazza

Il Mercato del Duomo - Autogrill - Expo 2015 - OraZero_foto di Elisa Da Rin Puppel

Save the Date: il prossimo appuntamento presso Autogrill in Galleria Vittorio Emanuele a Milano è mercoledì 7 maggio per la riapertura della libreria Feltrinelli dopo il restauro e nuovo layout. Keep tuned on OraZero.com

Galleria Fotografica: 

Parole e foto di Elisa Da Rin Puppel

 

 

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti