Guardami l’Anima

Guardami l’Anima

Quale modo migliore per poter esprimere l’Arte può essere l’analisi e lo studio delle nostre iridi e delle nostre pupille?

I colori dell’anima

Arte intesa come modalità di espressione dei nostri sguardi che si amplifica leggendo i  nostri stati d’animo.

Arte è anche la lettura ancora più profonda ed intensa delle nostre Emozioni che avviene attraverso l’Iridologia.

Guardami l'anima, credits Camilo Navarrete

Si aprirà un vero e proprio mondo colorato ricco di dettagli che l’attento e preparato professionista è in grado di osservare e studiare attraverso lo studio delle iridi e delle pupille.

Il colore delle emozioni

I colori delle iridi con le loro piccole o grandi sfaccettature assumono significati dal punto di vista scientifico, che vanno molto oltre l’impatto cromatico e piacevole che possiamo avere guardandoci negli occhi.

Esprimiamo attraverso le nostre iridi, la personalità, lo stato d’animo, lo stato di ben essere, soprattutto le emozioni più profonde,  le paure ma anche le nostre capacità reattive, la forza interiore, la tenacia nell’affrontare le difficoltà nonché i nostri punti di forza.

Ed ecco che il colore e le eventuali macchie che compaiono sulla trama dell’iride, diventano colori buttati sulla tavolozza di un pittore che saranno i protagonisti della nostra Arte interiore in grado di fornire importanti indicazioni.

Apri gli occhi e ti dirò chi sei

Ad esempio il soggetto che possiamo definire come  predisposto ad avere doti artistiche ed  inventiva,  qualità innate volte all’espressione artistica, avrà nel settore Nord dell’Iride, (il settore dove è rappresentato il nostro cervello, l’ipofisi e la nostra memoria più antica), un segno specifico che definiamo a forma di asparago.

Occhi, credits Camilo Navarrete

Il famoso regista Fellini aveva sulla sua trama questo tipo di segno: il segno della creatività innata. L’asparago  è disegnato sulla trama sviluppandosi verso l’alto, come una spiga di grano. Questo indica la predisposizione ad esprimere la propria creatività e soprattutto la propria genialità!

Lo specchio dell’anima

Ma ci sono anche altri segni che in Iridologia denotano  capacità introspettive  e riflessive che rilevano la predisposizione alla sensibilità ed alla acutezza mentale ad un dinamismo capace di organizzare e pianificare in maniera fluida i nostri impegni  quotidiani nonché i nostri progetti personali. Alcuni di questi segni che assumono il significato appena citato appaiono come dei raggi di sole, sempre situati  nella zona a Nord dell’Iride,  che partono da una base ben specifica per poi svilupparsi  su tutta l’area che riguarda il nostro cervello.

L’Artista iridologo infatti deve riuscire a concentrarsi per entrare in un mondo tutto suo, deve essere in grado di estraniarsi e di porre tutta l’attenzione al progetto che vuole sviluppare. Deve riuscire a guardare oltre l’apparenza per cogliere ciò che fa la differenza,  per poi renderla speciale e comprensibile anche ai nostri occhi.

Perché sei un essere speciale

Non tutti possiedono questi specifici segni,  ma ciò non significa che chi non li possiede non sia in grado  di raggiungere i propri obiettivi nella vita o che abbia dei limiti o delle manchevolezze innate. Probabilmente la persona utilizzerà meno creatività in ciò che farà.  Sono  convinta che ognuno di noi come essere umano è persona speciale, unica ed irripetibile. Infatti non esiste un’iride uguale ad un altro, ci sono sempre delle caratteristiche o meglio dei segni specifici che fanno la differenza e che contraddistinguono l’iride e la persona in quanto tale.

Esseri speciali, credits Camilo Navarrete

Artisti, Pittori e Pasticceri

Importante è dirigere le proprie forze verso ciò a cui siamo destinati. Perseguire i nostri obiettivi di qualsiasi natura essi siano, per qualsiasi tipo di attività siano destinati. Anche il pasticcere deve essere creativo, così come il musicista: ognuno dovrà mettere la propria Arte nella creazione di un brano musicale piuttosto che  nella preparazione di una bellissima torta!

Testo di Cristiana Ferrari:

Naturopata Iridologo
Riconosciuta dalla Federazione Nazionale Naturopati Heilpraktiker Professionisti -F.N.N.H.P.
Iscrizione Registro Operatori Discipline Bionaturali Regione Lombardia
“Libera Professione ai sensi della Legge 14.1.2013 n°4″

Foto di Camilo Navarrete

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti

Scrivi un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.