Cocktails stories: Flavio Angiolillo tra spiriti e cioccolato da Zaini

Cocktails stories: Flavio Angiolillo tra spiriti e cioccolato da Zaini

OraZero vi propone oggi una review di un particolare evento al quale abbiamo assistito poche settimane fa presso la cioccolateria Zàini di Milano: il corso e cocktail show by Flavio Angiolillo

Correva l’anno 1806, quando il giornale newyorkese  “The balance and Columbian Repository”, riportando il conto delle bevute di un aspirante politico, introduceva la parola cocktail nel vocabolario degli americani. Se anche a voi piace giocare agli alchimisti mescolando spiriti, liquori e bevande d’ogni tipo, vi consigliamo di non perdere il prossimo corso e show cocktail da Zàini in via de Cristoforis a Milano.

Perché? Innanzitutto perché questa cioccolateria a pochi passi dalla movida caotica di Corso Como è un luogo intimo e senza tempo dove potrete respirare la storia di un’azienda familiare italiana ormai centenaria, in secondo luogo perché a tenere il corso è Flavio Angiolillo.

Flavio Angiolillo

Il Mag e il 1930, locali di cui è socio e barman, sono una garanzia e non solo per i milanesi. Flavio però oltre ad essere un professionista che vi condurrà nella sperimentazione delle ricette con maestria e pazienza, saprà intrattenervi con aneddoti che ripercorrono la storia dei grandi classici della mixology nostrana e d’oltre oceano. Provare per credere!!!

ZAINIMILANO_cocktail MELISA

Come nascono i coktails Zaini?

MELISA Questo cocktail è stato inventato da Angiolillo per una ragazza di nome Melissa. Lo scrittore Michael Love, amico di Angiolillo, si è poi innamorato della storia e del cocktail ed ha scritto un libro di un viaggio “inventato” alla ricerca degli ingredienti per il cocktail, clicca qui per scoprire il libro. melisa zaini coktail

XX CENTURY COCKTAIL (un negroni morbido) Cocktail inventato nel 1937 dal barman C.A. Tuck in onore di un treno che viaggiva ogni giorno tra Chicago e New York, il Twentieth Century Limited train. La ricetta è stata pubblicata per la prima volta nel 1937 in Café Royal Cocktail Book by William J. Tarling.

Articolo di Giovanna Donadel

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti