CICLOSFUSO: Bike & Wine sui Navigli – OraZero

CICLOSFUSO: Bike & Wine sui Navigli – OraZero

Siamo sui Navigli, centro propulsore delle più belle serate estive milanesi, imbocchiamo via Vigevano per dirigerci alla ricerca di un bel localino dove fare il nostro aperitivo consueto…ed ecco che, appena lasciata alle spalle la stazione di Porta Genova al civico 43, appare un curioso portico all’interno del quale un brulicare di gente con dei bicchieri in mano attira la nostra attenzione.

NON SOLO BIKE

Ci addentriamo all’interno del portico e abbiamo la sensazione di esserci imbucati in un’inaugurazione di un nuovo negozio per biciclette…in realtà guardando meglio ci accorgiamo che il negozio di bici stesso è un anche locale dove possiamo fare il nostro aperitivo!

Le persone davanti all’entrata chiacchierano con dei calici di vino in mano, quelle all’interno, sedute attorno ad un grande tavolo sovrastato da cicli appesi al soffitto e alle pareti, degustano vini e assaggiano deliziosi bocconcini di Michette con salumi e formaggi. Ci mettiamo subito in fila al bancone per ordinare il nostro calice di vino. La scelta è semplice: bianco, rosso o bollicine. Optiamo per un fresco calice di Erbaluce e ci sediamo al tavolo dove sono disposti dei vassoi colmi di pane Carasau e delle ciotole con pomodori e carote crudi. Ottimo! Ci colpiscono anche le grandi 8 botti in acciaio di vino sfuso, in perfetto abbinamento-constrasto con le bici appese ovunque, tavolo in legno e i quadri alle pareti…tutto molto d’impatto come la selezione di più di ottanta etichette di vini!

CICLOSFUSO: Bike & Wine sui Navigli - OraZero

#CICLOSFUSO

Scopriamo assieme di che cosa si tratta cliccando sull’hashtag #CICLOSFUSO come ci invita a fare la lavagnetta all’ingresso:

Il locale si chiama Ciclo Sfuso e, come dice il nome stesso, è un perfetto mix tra biciclette e vini sfusi.

CICLOSFUSO: Bike & Wine sui Navigli - OraZero - Foto di Stefano Adami

QUANDO – DOVE – CHI:

Ha aperto al pubblico l’11 giugno 2015, in uno spazio ex-industriale di 230 m2 e abbraccia due universi: bici e vino (con cibo).

Affaccia in un cortile silenzioso di via Vigevano 43, in una bella casa di ringhiera della vecchia Milano.

Ciclosfuso foto di Stefano Adami per OraZero

VINO E BICI: L’abbinata bici-vino è originale, ma ben ragionata.

Il vino sfuso – predominante in quantità, rispetto alle etichette – viene scelto con grande attenzione all’ecologia e al risparmio. E il buon vino, si sa, va sorseggiato con meritevoli prodotti culinari: molti tipi di affettati scelti, non solo sul territorio lombardo, e due i re-formaggi.

CICLOSFUSO: Bike & Wine sui Navigli - OraZero - Foto di Stefano Adami

GLI IDEATORI: Due i soci, entrambi milanesi - Gianluca Casella e Matteo Riva - con una diversa storia professionale alle spalle. Si conoscono ‘per caso’ nel 2013 e sognano di aprire un locale nella loro Milano.

CICLOSFUSO: Bike & Wine sui Navigli - OraZero - Foto di Stefano Adami

Bici e vino sono le passioni che li uniscono e presto sbocciano in Ciclosfuso.

Consigliato a tutti quelli che: si concedono una bella pausa con un panino ed un bicchiere di vino dopo una sana pedalata!

Ciclosfuso

Via Vigevano 43 (cortile interno)

Tel: 02 5810 9640

Email: hello@ciclosfuso.com

Sito: www.ciclosfuso.com

Galleria fotografica by Stefano Adami:

Parole di Elisa Da Rin Puppel

Immagini di Stefano Adami

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti