Chiudi gli occhi, apri la bocca

Chiudi gli occhi, apri la bocca

Chiudi gli occhi, apri la bocca. E’ con questo invito che lo chef Dolcimascolo ci sorprende oggi proponendoci degli involtini di pescatrice ripieni di gambero rosso in tempura. Ecco come lo chef ci descrive il piatto:

In questo involtino di pescatrice si percepisce innanzitutto la croccantezza esterna del tempura, seguita poi dalla succulenza del pesce e dalla carnosità del gambero. Il tutto è inondato da una salsa bisque fatta al momento, con le teste dei gamberi tagliata dall’acidità dei datterini vesuviani.

Involtini, di Andrea dOLCIMASCOLO

La sommelier Stefania Turato chiude gli occhi e socchiude le labbra, facendoci degustare un vino in occasione di questo piatto sorprendente:

Suggerisco per Chiudi gli occhi apri la bocca uno champagne la cui storia può sorprendere.

In riva al mare mi fecero assaggiare lo Champagne ENCRY di un italiano, Enrico Baldin, che collabora con piccoli produttori (detti récoltant manipulant).

Hanno a disposizione delle cantine che sembrano il pertugio del fiore femminile…

Per maggiorni info cliccate qui: http://www.champagne-encry.com/ita/cantina.html

Per scoprire uno champagne asciutto che contrappone la succulenza, l’aromaticità degli ingredienti selezionati, alla dolce polposa grassezza nel piatto di Andrea Dolcimascolo, una lotta scivolosa e profonda. (cit. De André, Dolcenera) 

Questo champagne viene dalla zona di Mesnil-sur-Oger, dove cresce il vitigno Chardonnay.  Vinifica e compie la prima fermentazione in acciaio termo-controllato. Compie una leggera malolattica di 4 settimane che ne ingentilisce l’arrivo in bottiglia dove compie la seconda fermentazione con l’aggiunta di lieviti selezionati che riposano per 36 mesi. Remuage manuale “sur le pupitre” e sboccatura alla voleè, sempre per una questione  di passione.

Un Blanc de Blancs espressione del suo territorio e moderno, essenziale come il nostro bisogno di nutrirci con piacere.

Le basse rese e la grande attenzione alla qualità offrono al mercato una piccola produzione, praticamente una boutique nel mondo degli champagnes.

Questo champagne nasce in terra d’origine ed è prodotto ed amato da un uomo italiano che si fa fare il Suo champagne.   Non per trasgredire bensì per liberarsi… Erotik Food…

L’artista Marla Lombardo ha rivisitato questa ricetta dal nome ammaliante così:

Assaggi, di Marla Lombardo

Ricetta dello chef Andrea Dolcimascolo

Abbinameto con il vino della sommelier Stefania Turato 

Immagine  ”Assaggiami” e reinterpretazione dell’abbinamento culinario di Marla Lombardo

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti