A Cena nel Vintage con OraZero @Magazzino 76 di Milano

A Cena nel Vintage con OraZero @Magazzino 76 di Milano

Avete sempre sognato di avere una cucina stile Grease? Il vostro sogno potrebbe realizzarsi presso il Magazzino 76 di Milano! OraZero è stato ospite della Cena del Vintage, deliziandosi occhi e papille gustative in una serata a ritroso nel tempo.

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

Giovedì 24 maggio, presso il Magazzino 76 di via Padova a Milano abbiamo partecipato ad un’insolita Cena nel Vintage – piatti e chef in cucine d’atri tempi. La serata è stata organizzata dal Magazzino 76 in collaborazione con la Salumeria del Design.

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

Entriamo nel Magazzino 76 in via Padova facendo un salto indietro nel tempo: lo spazio è costellato da oggetti di arredo sparsi ovunque… persino appesi alle pareti! All’inizio l’impatto è leggermente disorientante, poi ci accorgiamo che ogni gruppo di mobili è contornato da una cucina appartenente ad un’epoca e ad uno stile ben preciso e caratterizzante. Tutto è disposto e pensato nei minimi dettagli affinché possa richiamare uno specifico design: sedie, lampade, tavolini e bicchieri sono stati abbinati a regola d’arte!

Giulia e Nicola, i due organizzatori della serata, ci aprono le porte di questa surreale macchina del tempo con una domanda: Popolare o Borghesina?

Senza nemmeno chiederci di che cosa stanno parlando rispondiamo: Popolare!

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

I “padroni di casa” sorridono e ci spiegano che, in occasione di questa prima “Cena nel Vintage”, hanno scelto di dare un nome ad ogni ambientazione, una sorta di label che potesse richiamare stile ed epoca della cucina in cui i commensali andranno a degustare la cena. Vi sono dunque la Popolare (Italia anni ’50), la Nostalgica (inizi del ‘900), la Contadina (anni ‘30), l’Americana (U.S.A. anni ’60), la Pettinata (Italia anni ’70) e la Borghesina (Italia, inizio anni ‘80).

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

Come nasce questa idea?

“Del design non si butta via nulla – proprio come accade per il maiale”

Giulia ci spiega che questa è la prima cena organizzata dalla collaborazione tra Magazzino 76 e la Salumeria del Design. Solitamente i progetti realizzati dal Magazzino 76 sono incentrati sul mobile, lo spazio ha preso vita da un vecchio magazzino di cornici, al quale vi è affiancata una falegnameria dove vengono raccolti e ristrutturati mobili vintage. Mentre la Salumeria del Design, situata poco lontana in via Cecilio Stazio, è uno spazio nato con l’idea di esaltare tutte le forme di design (del quale, appunto, non si butta via nulla), ed è solita organizzare il “Mercatino delle Pulci Pettinate” – un vintage market di vestiti ed accessori vintage con più di 30 espositori.

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

Questa sera a cucinare per noi vi è lo chef Matteo Tremani. Il menù? Il contenuto è uguale per tutti i tavoli, ciò che cambia è la presentazione, la quale è stata pensata e realizzata con meticolosa attenzione al dettaglio. Noi ci accomodiamo all’interno della cucina Popolare anni ’50… segnaposto, bicchieri e posate, inclusi ovviamente sedie e tavoli sulle quali sediamo, ci fanno sentire in una pubblicità tratta dalla rivista “LA CVCINA ITALIANA” dell’epoca.

La Cucina Italiana - OraZero

Il menù:

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

Antipasto di crema di patate e polpo croccante battuto con pomodori secchi e pane profumato.

Lasagne alla ricotta e verdure di stagione, servite con ragù di vitello come primo piatto.

Filetto di manzo con fondente di formaggio di malga.

Mousse di yogurt con salsa di frutti di bosco.

Cena nel Vintage @Magazzino76 - foto di Stefano Adami - OraZero

Galleria Fotografica by Stefano Adami:

Parole di Elisa Da Rin Puppel

Foto di Stefano Adami

Condividi Articolo:

Scrivi un commento

commenti